domenica 19 dicembre 2010

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO !


MOMENTI DI VITA NELLA  CLINICA  BOR


                                                              
    












martedì 14 dicembre 2010

IL VESCOVO DI BISSAU SCRIVE A TUTTI GLI AMICI DELLA CLINICA BOR

Ho appena ricevuto la lettera di Mons. Josè Camnate na Bissign, vescovo di Bissau. E' molto bella, toccante e ci fa partecipi dei miracoli che avvengono a Bor. La voglio pubblicare per tutti voi che, come me, amate la Clinica Bor. Fatela leggere ai vostri amici, è un messaggio natalizio che vale più di qualsiasi biglietto d'auguri.

Pag1 - Lettera del Vescovo di Bissau - Natale2010.pdf
Pag2 - Lettera del Vescovo di Bissau - Natale2010.pdf

martedì 23 novembre 2010

Una tavolata di solidarietà per i bambini della Clinica Bor!

Numerosi amici di Progetto Anna Onlus hanno partecipato alla ormai tradizionale "Cena d'Autunno"alla Cascina al Pozzo. Ospite della serata è stato il Prof. Piergiorgio Gamba, chirurgo pediatrico della Clinica Universitaria di Padova. Appena rientrato dalla Guinea Bissau, ci ha mostrato, con belle foto e con la sua testimonianza, l'attività che viene svolta nella Clinica Bor. Non ha tralasciato di sottolineare le difficoltà che andranno ancora superate, perchè il funzionamento dell'ospedale sia ottimale. Uno dei problemi è la formazione del personale, lavoro già iniziato, ma che va portato avanti con continuità. Un'altra necessità è il miglioramento del laboratorio analisi, perchè sia in grado di fare più esami, in particolare quelli  necessari prima delle operazioni chirurgiche. Inoltre il costo delle operazioni chirurgiche crea difficoltà alle famiglie più povere. Progetto Anna Onlus assicura il suo aiuto ai bambini più poveri. Il ricavato della cena e delle altre iniziative che l'associazione organizza verranno principalmente utilizzate per coprire le spese della degenza di questi malati. Per esempio abbiamo pagato l'intervento e la degenza di 7 dei  27 bambini operati in ottobre.Alcuni li  abbiamo visti nelle foto del prof. Gamba. Per questi bambini abbiamo mandato 1.794 euro.
Progetto Anna Onlus sta  preparando un progetto per il laboratorio analisi, in collaborazione con Medicus Mundi.

lunedì 8 novembre 2010

Cena d'autunno: il prof. Gamba ospite di Progetto Anna

Il prof. Piergiorgio Gamba, da poco tornato dalla Guinea Bissau, dove ha passato 15 giorni alla Clinica Bor prestando la sua opera di chirurgo pediatrico, ha gentilmente accettato di partecipare alla "Cena d'Autunno"  organizzata da Progetto Anna per gli amici vecchi e nuovi della Clinica Bor.La sua testimonianza sarà un aggiornamento prezioso per tutti noi che desideriamo che la Clinica Bor sia sempre più "tavola di salvezza" per i bambini malati della Guinea Bissau.

Alcune informazioni per chi vuole partecipare alla cena.
data    20 novembre ore 20,30
dove   Cascina al Pozzo  via Leopardi 3  Rho (Castellazzo di Rho)
Prenotare entro il 18 novembre  (cell. 3498445073)

Progetto Anna ringrazia  i Signori Damia per l'ospitalità offerta,  Marco Beretta e Rocco Lucente della Rinfrescart sas per la cena.

La cena è a favore della Clinica Bor in particolare per aiutare i piccoli pazienti più poveri ad avere gratuitamente tutte le cure necessarie.

NOTIZIE DALLA CLINICA BOR

e-mail dal dott. Dionisio Cumbà

Carissimi, vi informo che la missione dell'equipe di Padova, capeggiata dal Prof. Gamba e dall'anestesista dr. Pigato, qui in Clinica dal 4 al 15 ottobre, è terminata con un BUON SUCCESSO.
Grazie all'anestesista dr Pigato è stato possibile operare molti bambini e anche alcuni adulti. Alcuni di questi interventi, considerando l'età e il peso dei bambini, sono stati i primi ad essere fatti in Guinea Bissau. Purtroppo una bambina operata è deceduta il giorno dopo. Si tratta di una bimba con onfalocele. Durante l'intervento ha avuto un arresto cardiaco. Rianimata prontamente e dopo una lunga osservazione in sala operatoria è stata riportata in reparto in buone condizioni generali. La mattina dopo la bambina andò in arresto cardiorespiratorio. Dopo un lungo tentativo di rianimazione non è stato possibile salvare la vita alla bambina.
Ci sono state molte difficoltà da parte degli infermieri a coprire il reparto chirurgico perchè erano in pochi e impegnati anche con i ricoverati in pediatria.
In sala operatoria la strumentazione è stata garantita da Celestina che si è data molto da fare, aiutata da Delmira.
Angelo e Joel hanno aiutato il dott. Pigato con l'anestesia.
La maggior parte degli operati è stata dimessa salvo quelli con malformazioni anorettali, hirsprung, ingestione di caustici, perchè, prima delle dimissioni, i genitori devono imparare come gestirli a casa, in attesa di interventi definitivi fra 6- 12 mesi.
I pazienti operati sono stati 27.

Una parte dei ricoverati ha dato un contributo per le spese dell'operazione, secondo le proprie possibilità. Progetto Anna ha dato la disponibilità a coprire le spese dei pazienti che non hanno la possibilità di dare alcun contributo o che possono contribuire solo in parte.
La prossima equipe sarà quella di Brescia con il dott. Morandi e si occuperà di chirurgia generale dell'adulto.

UNO SPLENDIDO "CONCERTO D'AUTUNNO" PER I BAMBINI DELLA CLINICA BOR

Grande partecipazione all'Auditorium Maggiolini per l'esibizione del Coro Femminile Sophia. L'armoniosità del coro, la dolcezza delle voci femminili ha incantato i numerosi spettatori, anche coloro che sono abituati a generi musicali diversi. Il pubblico ha applaudito con calore ogni brano diretto con maestria dal maestro Stefano Torresan e accompagnato al pianoforte dalla prof. Ilaria Tortorelli.

Ospite della serata Padre Alberto Zamberletti, missionario del PIME e medico. Nel suo intervento ha tratteggiato sinteticamente i problemi che ha trovato in Guinea Bissau durante la sua lunga missione, in particolare quelli legati alla alta mortalità infantile. Decide di studiare medicina per poter portare un aiuto concreto soprattutto a tante mamme e bambini denutriti e malati. Per loro favorì la realizzazione dei centri di salute e dei centri nutrizionali per i bimbi denutriti. "Occorreva un ospedale per bambini, - dice p. Alberto-dove anche i più poveri trovassero accoglienza e  cure gratuite. La Clinica Bor, voluta da P. Ermanno Battisti, è la risposta a questa necessità. L'ho visitata lo scorso agosto e ho visto un gran movimento di pazienti, una farmacia rifornita, trenta bambini ricoverati, la sala operatoria attiva. Ci sono cose che si possono migliorare, bisogna avere pazienza e molta attenzione".
Grazie al Coro Sophia (www.corosophia.org), grazie a Don Gian Paolo, grazie a chi ha partecipato alla serata.
Le offerte raccolte verranno usate come adozioni Clinica Bor per i bambini ricoverati più poveri, specialmente quelli che necessitano di interventi chirurgici.

Altre foto della serata su picasa (link).

domenica 17 ottobre 2010

UN CORO TUTTO FEMMINILE per i bambini della Clinica Bor

Una piccola ricoverata,operata e salvata dal dott. Dionisio Cumba'


Nell'Auditorium Maggiolini di Rho il 30 ottobre, alle ore 21,00
il coro femminile Sophia (http://www.corosophia.org) canterà per i bambini malati della Clinica Bor.

Il coro Sophia di Cassano Magnago è diretto dal maestro Stefano Torresan.
Accompagna al pianoforte la pianista  Ilaria Tortorelli
Il repertorio del gruppo abbraccia diversi generi musicali:
  • quello polifonico classico e contemporaneo, sacro e profano
  • canti spirituals e jazz
  • armonizzazioni di pop-songs per organico femminile.
Nel Dicembre 2009 esce "Walk with me" il primo CD del coro Sophia.


Gli inviti con  il programma della serata si ritirano 
  • presso la libreria S. Vittore in p.zza S. Vittore a Rho 
  • presso la libreria "Il Macinapepe" in via Meda 30 Rho
  • all'entrata (fino ad esaurimento posti)
Chiediamo un'offerta minima di € 10 
Il ricavato della serata sarà utilizzato per il progetto 
" medicine per la Clinica Bor= speranza di vita".
Con questo fondo e con le "Adozioni Clinica Bor" , nel 2010, abbiamo fornito
- medicinali e materiale sanitario per un valore di 46.000 euro
- abbiamo pagato la degenza e le cure ai bambini più poveri :
  432 piccoli malati assistiti gratuitamente secondo le ultime statistiche ( giugno 2010).
Sabato 16 ottobre il chirurgo Prof. Gamba è tornato dalla Guinea.
Per 15 giorni ha operato bambini assieme al dott. Dionisio Cumbà
nel nuovo blocco operatorio della Clinica Bor. 
Questi interventi hanno un costo che ben poche famiglie possono sostenere.
Rimarrà un impegno di Progetto Anna Onlus aiutare tutti i casi bisognosi.
Siamo riusciti finora, continueremo a farlo
grazie agli amici che con generosità sostengono il nostro progetto!


Al termine del concerto  Rinfrescart di Senago  offre un piacevole rinfresco

sabato 11 settembre 2010

La Clinica Bor è sempre più "tavola di salvezza" per tanti piccoli malati ! !






Piccoli cardiopatici .....dalla Clinica Bor agli Ospedali Riuniti di Bergamo ....accompagnati dal dott. Augusto Bidonga






In questi giorni il dott. Fernando Assaiemo è a Lugano dove ha accompagnato un ragazzo cardiopatico operato presso il Cardiocentro. Per il dott. Assaiemo il tempo trascorso presso il Cardiocentro è stato anche una importante occasione di aggiornamento
Queste esperienze preziose arricchiscono  i nostri medici e al loro rientro portano senz'altro benefici alla Clinica Bor.



Il chirurgo dott. Dionisio Cumbà continua l'attività operatoria. La lista degli interventi da fare è lunga( 60 pazienti). Purtroppo manca  l' anestesista, ma il dott. Cumbà è riuscito ugualmente a portare a termine 12 interventi.
A metà settembre verranno in Italia due infermieri della Clinica Bor per un mese di formazione ( infermiere di sala operatoria e tecnico anestesista) presso l' Ospedale Poliambulanza di Brescia. Al loro rientro alla Clinica Bor saranno di grande aiuto per il dott. Cumbà


La strumentazione per la radiologia funziona, le lastre sono chiare e ben leggibili dai medici.




 Il direttore amministrativo, dott. Fernando Correia, ci ha mandato alcuni dati significativi sull'attività della Clinica Bor nel primo semestre 2010. 
Visite pediatriche        4.243
Visite adulti                3.250
Ricoveri                        492
Day hospital                  250
Le patologie più frequenti sono: malaria, infezioni respiratorie acute, diarrea acuta
432 bambini poveri hanno ricevuto gratuitamente cure e medicinali.
Per i ricoverati sono stati utilizzati medicinali per un costo di € 15.320
La farmacia ha ricavato € 19.853 dalla vendita dei medicinali.

Questi numeri ci danno un'idea del servizio che la Clinica Bor sta offrendo ai bambini malati di Bor, di Bissau e di tutta la zona circostante.
Altrettanto importante è la testimonianza di chi si reca in Guinea Bissau e visita la clinica Bor.

P.Alberto Zamberletti, missionario del PIME per più di trent'anni in Guinea Bissau, ha visitato la Clinica Bor e ci ha detto che è rimasto meravigliato per l'affluenza di pazienti durante tutta la giornata. La struttura è la più bella tra le strutture sanitarie del paese.
Enrica Mariani,  volontaria che si occupa del laboratorio analisi nella Clinica Madre Teresa, per la prevenzione e la cura dell'aids, ci scrive:
...sono appena tornata da Bissau.Sono riuscita ad andare a Bor e direi che che mi ha fatto proprio una bella impressione.


  


martedì 29 giugno 2010

UNA VISITA IMPORTANTE ALLA CLINICA BOR


Padre Gian Battista Zanchi, Superiore Generale del PIME, durante il suo soggiorno in Guinea Bissau ha visitato la Clinica Bor. La sua tesimonianza è molto bella e penso di fare cosa gradita agli amici di Progetto Anna pubblicarla.
... la mia visita alla Clinica Bor  è stata breve, ma direi intensa. Ci tenevo a vedere e soprattutto a cercare di capire il perchè di questa struttura sanitaria e il servizio che offre. Erano giorni di intenso lavoro materiale, di sistemazione anche del blocco operatorio, in preparazione alla solenne inaugurazione. Il sig. Fernando ci ha fatto visitare tutta la struttura sanitaria, i singoli reparti, che ho notato puliti e funzionali. Direi che mi ha colpito subito, e in modo estremamente positivo, le tante mamme con i loro piccoli in attesa di visita dal pediatra.
Mi pare che il personale responsabile della gestione della struttura sanitaria sia ben motivato. Veramente un complesso grande ma ben pianificato.
Ripeto ancora che c'è grande bisogno di questa struttura sanitaria e di cuore auguro che possa funzionare al massimo come clinica pediatrica, perchè il paese non ha nulla da offrire al riguardo. Come missionario sento il dovere di ringraziare tutti coloro che si sono impegnati nella progettazione, nella costruzione di questa struttura e che oggi sono ancora impegnati in prima persona a portare avanti questo servizio a favore dei poveri, soprattutto dei bambini.
Agli Amici del "Progetto Anna" grazie di cuore e affettuosi saluti, assicurando la mia preghiera.
p. Gian Battista Zanchi

Grazie Padre Zanchi !

venerdì 18 giugno 2010

Il "blocco operatorio" della Clinica Bor è una realtà!

Il  blocco operatorio è stato inaugurato il primo giugno con la presenza di autorità civili e religiose locali e dell'equipe di Brescia capeggiata dal dott. Morandi, al quale va il merito di aver sostenuto e realizzato questo progetto.









    Le danze dei bambini




 Il dott. Giovanni Morandi






Il Vescovo di Bissau Dom Josè Camnate









Dott. Fernando Correia, amministratore della Clinica Bor, introduce i festeggiamenti leggendo anche una lettera inviata da Padre Ermanno Battisti.
Ma la cosa più bella è..... che ha già cominciato a funzionare alla grande come ci scrive il dott. Dionisio Cumbà, responsabile in Clinica Bor del settore  
chirurgico.

"   Cara Gabriella ti mando il numero degli interventi fatti in 8 giorni. Abbiamo iniziato con il dott. Morandi e l'equipe di Brescia, abbiamo operato 10 adulti in due giorni. Poi con il Prof. Zanon abbiamo operato 23 pazienti di cui 16 adolescenti e bambini.


Primo bambino operato dal prof. Zanon


Aurelia prima operata dal dott. Morandi     
                                        
 Grazie a tutti gli artefici di questo grande passo avanti fatto dalla nostra amata Clinica Bor.
Grazie a Mons. Camnate che ci ha telefonato il giorno dell'inaugurazione facendoci partecipi della grande festa che li si stava svolgendo. Vi riferisco alcune sue parole che erano rivolte a tutti gli amici che con Progetto Anna hanno sostenuto in questi anni  la Clinica Bor e continuano a farlo
..... è una bella festa per un'opera bella che avete collaborato a realizzare. Vi ringrazio per la fiducia che ci avete dato e noi ci impegnamo perchè questa opera continui per il bene di tanti bambini soprattutto i più poveri...........

Anche la RTP Africa ( televisione dei paesi di lingua portoghese) ha trasmesso l'avvenimento. Appena possibile inseriremo questa registrazione.

domenica 23 maggio 2010

Un salto in avanti.. è pronto il blocco operatorio

Sembra impossibile ma la piccola Clinica Bor si avvia a diventare un ospedale vero e proprio. Il primo giugno verrà inaugurato il blocco operatorio e il dott. Dionisio Cumbà potrà cominciare la sua attività di chirurgo pediatrico. Ha già iniziato un lavoro di selezione dei primi casi che richiedono  interventi semplici, ma necessari per correggere malformazioni e ridare il sorriso a tanti giovani malati. Ci sono ancora tante cose da sistemare per poter creare una unità chirurgica efficente, ci dice Dionisio, ma la buona volontà e l'entusiasmo non gli mancano e questo ci dà la certezza che ci riuscirà.


Auguri dott. Dionisio e auguri a tutta l'equipe che lavora nella clinica Bor. Noi, amici di Progetto Anna, non saremo presenti alla festa per l'inugurazione, ma vi saremo vicini col pensiero e con il cuore, orgogliosi per tutto quello che fate per la Clinica Bor e  felici ......di avervi dato tanta fiducia.

domenica 18 aprile 2010

Notizie da Bor

Ecco alcune notizie lampo
 - Il container è arrivato alla Clinica con il suo prezioso carico, dopo qualche ritardo a causa del tentativo di golpe del 1° aprile
-  Poco alla volta si sta organizzando la farmacia. Abbiamo bisogno un volontario, possibilmente farmacista, che sappia gestire la farmacia e il magazzino dei farmaci e faccia formazione ai tre ragazzi che già lavorano in farmacia.
- E' stato fatto il bilancio della gestione della Clinica nel 2009. Una parte delle spese di gestione è stata coperta con le entrate dalla vendita dei medicinali, dalle visite e dai ricoveri. Il resto grazie alle sovvenzioni delle onlus che sostengono la Clinica.
- La spesa per medicine, visite e ricoveri gratuiti è stata di 4.580 euro. Le "Adozioni Clinica Bor" dette anche "Adozioni del bambino malato" sono il progetto che la nostra Associazione sostiene per coprire questa necessità. Si prevede una spesa più alta per il 2010 con l'avvio della attività chirurgica.

Il 9 maggio alle ore 21 nell'Auditorium Comunale di Via Meda ci sarà una serata animata dal gruppo musicale "New Sunrise Gospel Choir " diretto dal M° Marco Brambilla e accompagnato dalla "Band" di Angelo Racz. Il ricavato della serata sarà devoluto al progetto"Adozioni Clinica Bor" per dare la possibilità ai bambini più poveri di avere assistenza gratuita.

Arrivederci Padre Ermanno!

Padre Ermanno Battisti è stato trasferito a Roma, presso la Casa Madre. Gli è stato affidato l'incarico di collaborare con una rivista missionaria del PIME. Siamo certi che Padre Ermanno si dedicherà al nuovo incarico con lo stesso impegno che ha sempre dimostrato in ogni momento della sua vita missionaria, affidandosi alla volontà di Dio. Noi,  amici di Progetto Anna, ci auguriamo che, finito questo incarico, possa tornare a lavorare a tempo pieno per la "sua" Guinea -Bissau, in particolare per la Clinica Bor. Ha fatto veramente tanto per la Guinea -Bissau!....quanti giovani ha fatto studiare!........quanti poveri ha aiutato inventando per loro un'infinità di lavori!......quante strutture ha costruito!.....Ha guardato avanti Padre Ermanno: la maggior parte delle sue azioni ha avuto come obiettivo la valorizzazione della persona e una educazione paziente e costante perchè la gente della Guinea avesse i mezzi per migliorare se stessa e la  società medesima. 
La gente della Guinea Bissau è grata per i tanti anni di missione di Padre Battisti e, prima che egli rientrasse in Italia, il Governatore della Giurisdizione di Biombo, dove si trova Bor, gli ha consegnato una onorificenza.

    Il Governatore di Biombo con Padre Ermanno Battisti  nella Clinica Bor

martedì 13 aprile 2010

5 x 1000 2010

Anche per quest'anno è possibile destinare il proprio 5 x 1000 a Progetto Anna ONLUS.
Basta indicare 04746450966 (Codice fiscale di Progetto Anna Onlus) e apporre la firma nella casella apposita sulla dichiarazione dei redditi 2010.

lunedì 8 marzo 2010

Da RHO A BISSAU: Un Container di Solidarietà

Container MSC Eleonora 40'
Partenza da La Spezia  il 4 marzo, arrivo previsto a Bissau il 20/30 marzo
Spedizioniere Peltra Trasporti, ringraziamo il sig. Moneta Emilio per l'aiuto nella compilazione dei documenti e per gli sconti  sulla tariffa.
Capannone per allestimento del container della Fotoincisione Rhodense, ringraziamo per l'aiuto prezioso e indispensabile.
Allestimento avvenuto il 27 marzo grazie a Pietro, Alessandro, Nando, Zonca Vittorio e fratelli, Luigi,, Roberto, Francesco e Gianni, Achille uomini dalle forti braccia e dal cuore generoso.
Abbiamo condiviso il container con Toka Toka Africa, hanno lavorato con noi Dott. Dionisio Cumbà, Laura e Silvia della associazione Toka Toka Africa
Abbiamo spedito: medicinali e materiale sanitario (44 quintali circa) scaffali in ferro (126) letti, detersivi e materiale di pulizia, frigorifero con freezer, latte in polvere e alimenti per bambini, armadi in ferro e sedie, materiale per trasfusioni donato da AVIS Provinciale Milano.

I medicinali e il materiale sanitario inviati sono stati chiesti dal direttore sanitario della Clinica Bor, dott Augusto Bidonga. La spesa sostenuta è stata coperta con il contributo del 5 per mille irpef 2007 che ci è stato erogato nel dicembre 2009. 
GRAZIE A TUTTI GLI AMICI CHE HANNO DESTINATO IL LORO 5 X 1000 A PROGETTO ANNA ONLUS.
Anche quest'anno è stato convalidata questa opportunità di scelta. Per noi è un aiuto importante, non chiediamo soldi, solo una scelta: scrivere 04746450966 (Codice fiscale di Progetto Anna Onlus) e apporre la firma nella casella apposita sulla dichiarazione dei redditi 2010

domenica 7 marzo 2010

Invio container e visita di Assaiemo

Annalisa Carozzo , con questo bellissimo disegno, esprime  il sentimento che ha animato gli amici di Progetto Anna in due momenti importanti dei giorni scorsi.
Il primo momento è stato l'invio del container per la Clinica Bor.



Il sorriso non è mai mancato, nonostante la fatica di caricare e sistemare bene una grande quantità di materiale. 


Il sorriso non è mai mancato perchè tutti quei medicinali salveranno la vita a tanti piccoli amici di Bor.


Il sorriso non è mai mancato perchè è stato bello conoscere Toka Toka Africa e collaborare con Dionisio Cumba che tornerà in Guinea Bissau e lavorerà alla Clinica Bor


Il secondo momento importante è stata la visita inaspettata del dott. Fernando Assaiemo, uno dei medici della Clinica Bor, anzi il primo medico che ha iniziato a lavorare in Clinica nel 2005, quando c'era solo un ambulatorio.
Il dott. Assaiemo, ospite del Cardiocentro di Lugano, ha voluto fare una capatina in Italia ed è venuto a salutare gli amici di Progetto Anna.
Ci ha portato alcune notizie sull'attività della Clinica :
  1. le visite sono sempre più numerose per cui si è pensato di spostare gli ambulatori nei nuovi locali ristrutturati, dove c'erano i magazzini, così da lasciare tranquilli i bambini ricoverati.
  2. I ricoveri aumentano. Ai bambini ricoverati vengono assicurati vitto e medicinali.
  3. In questo momento ci sono molti casi di diarrea, ma presto,con l'avvicinarsi del periodo delle piogge, aumenteranno i casi di malaria. Ben vengano quindi gli antimalarici che abbiamo messo sul container!
  4. La Clinica è stata visitata dal Ministro della Salute e da una delegazione dell'ospedale di Porto in Portogallo. Con questo ospedale è stato firmato un protocollo di collaborazione.
  5. Molti adulti chiedono delle visite, si è pensato di ricevere i pazienti adulti solo nel pomeriggio.
Il dott. Assaiemo ha visitato Rho, incontrato alcuni soci e visitato il Centro AVIS Formentano di Limbiate
accompagnato dal Presidente Casati Natale.



Il Centro Formentano ha donato alla Clinica delle sacche per il sangue, attrezzature per l'esame dell'emoglobina e ha promesso un futuro aiuto per organizzare un centro trasfusionale e una emoteca a Bor.



Il dott. Fernando Assaiemo con il Presidente AVIS Provincale Milano  in visita al Centro Trasfusionale Formentano di Limbiate







La piccola Anna Clara sta bene e il 15 marzo compirà 1 anno

Buon compleanno  da tutti gli amici di Progetto Anna! 









la piccola Anna Clara con Fernando e Thelma

lunedì 15 febbraio 2010

Progetto Anna Onlus -Poliambulanza Brescia- Ag.Vigevano Prabis insieme per la Clinica Bor

Aggiornamento  febbraio 2010

Giovedì 11 febbraio c'è stato il primo incontro ufficiale con le due associazioni, Fondazione Poliambulanza di Brescia e Agenzia Vigevano Prabis di Vigevano, con le quali Progetto Anna Onlus lavorerà per sostenere la Clinica Bor.
Dott. Panzarasa e dott. Mascarino
Presidente e segretario dell'ass. "Agenzia Vigevano Prabis" di Vigevano.
La Fondazione Poliambulanza di Brescia ha partecipato alla "Cena d'autunno" con  Dott. Morandi, Dott. Prandini, Dott. Barbosa e dott. Cumbà.


PERCHE' QUESTA UNIONE?

La Clinica Bor sta diventando una realtà importante nel campo della sanità in Guinea Bissau, soprattutto ora che il blocco operatorio e la radiologia sono pronti. Il dott. Dionisio Cumbà, chirurgo pediatrico, sta per tornare in Guinea Bissau e lavorare per la Clinica Bor, aggiungendosi al dott. Bidonga e agli altri medici già operanti. La presenza del dott. Cumbà alla Clinica Bor sarà determinante per l'organizzazione della attività chirurgica, grazie alla sua esperienza fatta negli ospedali italiani.
Pertanto l'impegno per seguire la Clinica Bor diventa sempre più pesante. Il lavoro in sinergia delle tre Associazioni, permetterà di rispondere in modo adeguato alle necessità della Clinica stessa.
Ogni Associazione continuerà a sostenere i progetti per i quali si è impegnata mettendoli in discussione e in comune con le altre partner per poter dare il meglio.
La formazione del personale infermieristico verrà seguita dal dott. Morandi e dal gruppo di Brescia.

Progetto Anna Onlus continua il "Progetto Medicinali". Abbiamo inviato, a gennaio 2010, un bonifico di 15.000 euro per acquistare medicinali in Bissau.  Acquisteremo medicinali e materiale sanitario che a Bissau non si trovano e li invieremo con il container in partenza il 27 febbraio.
L'organizzazione del magazzino dei farmaci è fondamentale per il buon funzionamento della farmacia. A questo scopo stiamo cercando un volontario competente  che possa fermarsi a Bissau per almeno un mese ed aiutare il personale locale a gestire il magazzino e  la farmacia, sia quella interna per i ricoverati sia quella esterna. E' bene ricordare che finora la vendita dei medicinali è l'unica entrata della Clinica.

Tuttavia per la nostra Associazione rimane fermo il principio che i bambini più poveri vengano curati gratuitamente. 
Dal report 2009 si evidenzia che 1.236 bambini hanno ricevuto cure gratuite. 
Siamo soddisfatti di aver aiutato, nel 2009, questi bimbi con l'invio di medicinali ( per circa 32.000 euro) e con le "Adozioni Clinica Bor"

Nel 2009 Progetto Anna Onlus ha dato complessivamente € 59.562 alla Clinica Bor.


Come è stato possibile raggiungere questo traguardo?
Grazie a tutti gli Amici che hanno condiviso e sostenuto il nostro progetto per la Clinica Bor  e si sono fatti portavoce presso i loro amici, allargando il numero dei sostenitori di Progetto Anna Onlus.

Grazie a chi ha scelto Progetto Anna Onlus per destinare  il 5 per mille nella dichiarazione dei redditi. 
Non costa niente, basta mettere il C.F. di Progetto Anna Onlus  04746450966 nella casella apposita e apporre la propria firma.
Per la nostra Associazione è una entrata importante che ci dà la quasi certezza di poter mantenere gli impegni presi per la Clinica Bor. Alla fine del 2009 abbiamo ricevuto il contributo del 5 per mille relativo all'anno 2007. Questo contributo, € 30.000,   ci ha permesso di fare i primi acquisti di medicinali per la gestione 2010.