martedì 23 novembre 2010

Una tavolata di solidarietà per i bambini della Clinica Bor!

Numerosi amici di Progetto Anna Onlus hanno partecipato alla ormai tradizionale "Cena d'Autunno"alla Cascina al Pozzo. Ospite della serata è stato il Prof. Piergiorgio Gamba, chirurgo pediatrico della Clinica Universitaria di Padova. Appena rientrato dalla Guinea Bissau, ci ha mostrato, con belle foto e con la sua testimonianza, l'attività che viene svolta nella Clinica Bor. Non ha tralasciato di sottolineare le difficoltà che andranno ancora superate, perchè il funzionamento dell'ospedale sia ottimale. Uno dei problemi è la formazione del personale, lavoro già iniziato, ma che va portato avanti con continuità. Un'altra necessità è il miglioramento del laboratorio analisi, perchè sia in grado di fare più esami, in particolare quelli  necessari prima delle operazioni chirurgiche. Inoltre il costo delle operazioni chirurgiche crea difficoltà alle famiglie più povere. Progetto Anna Onlus assicura il suo aiuto ai bambini più poveri. Il ricavato della cena e delle altre iniziative che l'associazione organizza verranno principalmente utilizzate per coprire le spese della degenza di questi malati. Per esempio abbiamo pagato l'intervento e la degenza di 7 dei  27 bambini operati in ottobre.Alcuni li  abbiamo visti nelle foto del prof. Gamba. Per questi bambini abbiamo mandato 1.794 euro.
Progetto Anna Onlus sta  preparando un progetto per il laboratorio analisi, in collaborazione con Medicus Mundi.

lunedì 8 novembre 2010

Cena d'autunno: il prof. Gamba ospite di Progetto Anna

Il prof. Piergiorgio Gamba, da poco tornato dalla Guinea Bissau, dove ha passato 15 giorni alla Clinica Bor prestando la sua opera di chirurgo pediatrico, ha gentilmente accettato di partecipare alla "Cena d'Autunno"  organizzata da Progetto Anna per gli amici vecchi e nuovi della Clinica Bor.La sua testimonianza sarà un aggiornamento prezioso per tutti noi che desideriamo che la Clinica Bor sia sempre più "tavola di salvezza" per i bambini malati della Guinea Bissau.

Alcune informazioni per chi vuole partecipare alla cena.
data    20 novembre ore 20,30
dove   Cascina al Pozzo  via Leopardi 3  Rho (Castellazzo di Rho)
Prenotare entro il 18 novembre  (cell. 3498445073)

Progetto Anna ringrazia  i Signori Damia per l'ospitalità offerta,  Marco Beretta e Rocco Lucente della Rinfrescart sas per la cena.

La cena è a favore della Clinica Bor in particolare per aiutare i piccoli pazienti più poveri ad avere gratuitamente tutte le cure necessarie.

NOTIZIE DALLA CLINICA BOR

e-mail dal dott. Dionisio Cumbà

Carissimi, vi informo che la missione dell'equipe di Padova, capeggiata dal Prof. Gamba e dall'anestesista dr. Pigato, qui in Clinica dal 4 al 15 ottobre, è terminata con un BUON SUCCESSO.
Grazie all'anestesista dr Pigato è stato possibile operare molti bambini e anche alcuni adulti. Alcuni di questi interventi, considerando l'età e il peso dei bambini, sono stati i primi ad essere fatti in Guinea Bissau. Purtroppo una bambina operata è deceduta il giorno dopo. Si tratta di una bimba con onfalocele. Durante l'intervento ha avuto un arresto cardiaco. Rianimata prontamente e dopo una lunga osservazione in sala operatoria è stata riportata in reparto in buone condizioni generali. La mattina dopo la bambina andò in arresto cardiorespiratorio. Dopo un lungo tentativo di rianimazione non è stato possibile salvare la vita alla bambina.
Ci sono state molte difficoltà da parte degli infermieri a coprire il reparto chirurgico perchè erano in pochi e impegnati anche con i ricoverati in pediatria.
In sala operatoria la strumentazione è stata garantita da Celestina che si è data molto da fare, aiutata da Delmira.
Angelo e Joel hanno aiutato il dott. Pigato con l'anestesia.
La maggior parte degli operati è stata dimessa salvo quelli con malformazioni anorettali, hirsprung, ingestione di caustici, perchè, prima delle dimissioni, i genitori devono imparare come gestirli a casa, in attesa di interventi definitivi fra 6- 12 mesi.
I pazienti operati sono stati 27.

Una parte dei ricoverati ha dato un contributo per le spese dell'operazione, secondo le proprie possibilità. Progetto Anna ha dato la disponibilità a coprire le spese dei pazienti che non hanno la possibilità di dare alcun contributo o che possono contribuire solo in parte.
La prossima equipe sarà quella di Brescia con il dott. Morandi e si occuperà di chirurgia generale dell'adulto.

UNO SPLENDIDO "CONCERTO D'AUTUNNO" PER I BAMBINI DELLA CLINICA BOR

Grande partecipazione all'Auditorium Maggiolini per l'esibizione del Coro Femminile Sophia. L'armoniosità del coro, la dolcezza delle voci femminili ha incantato i numerosi spettatori, anche coloro che sono abituati a generi musicali diversi. Il pubblico ha applaudito con calore ogni brano diretto con maestria dal maestro Stefano Torresan e accompagnato al pianoforte dalla prof. Ilaria Tortorelli.

Ospite della serata Padre Alberto Zamberletti, missionario del PIME e medico. Nel suo intervento ha tratteggiato sinteticamente i problemi che ha trovato in Guinea Bissau durante la sua lunga missione, in particolare quelli legati alla alta mortalità infantile. Decide di studiare medicina per poter portare un aiuto concreto soprattutto a tante mamme e bambini denutriti e malati. Per loro favorì la realizzazione dei centri di salute e dei centri nutrizionali per i bimbi denutriti. "Occorreva un ospedale per bambini, - dice p. Alberto-dove anche i più poveri trovassero accoglienza e  cure gratuite. La Clinica Bor, voluta da P. Ermanno Battisti, è la risposta a questa necessità. L'ho visitata lo scorso agosto e ho visto un gran movimento di pazienti, una farmacia rifornita, trenta bambini ricoverati, la sala operatoria attiva. Ci sono cose che si possono migliorare, bisogna avere pazienza e molta attenzione".
Grazie al Coro Sophia (www.corosophia.org), grazie a Don Gian Paolo, grazie a chi ha partecipato alla serata.
Le offerte raccolte verranno usate come adozioni Clinica Bor per i bambini ricoverati più poveri, specialmente quelli che necessitano di interventi chirurgici.

Altre foto della serata su picasa (link).