domenica 21 dicembre 2014

FLASH DALLA CLINICA BOR



AUGURI  DALLA

CLINICA

 BOR!!!


FELIZ
         NATAL!





















 E' festa anche per i piccoli ricoverati



LA  CLINICA  BOR  HA UN  NUOVO  DIRETTORE  GENERALE

  
Il dott. Luis Alberto Quematcha al centro tra il dr Cumbà e Manuel ,il contabile dell'ospedale.

Ha iniziato il suo lavoro di Direttore Generale il  primo di novembre.

Eccolo alla prima riunione di tutti i dipendenti dell'ospedale.






























18 DICEMBRE :    
LA  NOSTRA VOLONTARIA   LAURA    GALEOTTI  TORNA    IN  ITALIA.


Un breve periodo di riposo per poi tornare all'ospedale di Bor e continuare la formazione del personale sanitario e ausiliario.
Il Direttore Generale, dott. Alberto, ha ringraziato Progetto Anna per il lavoro di Laura , lodando l'aiuto da lei dato nella organizzazione e nella pianificazione dell'attività infermieristica in ospedale.
BRAVA  LAURA!


NOVEMBRE  - DICEMBRE   47 INTERVENTI CHIRURGICI

Il dr Dionisio Cumbà in equipe con la dr Paula, anestesista, sta acquistando una sempre maggiore autonomia nel gestire gli interventi chirurgici. La sua formazione in Italia e l'aggiornamento fatto grazie alle equipe chirurgiche italiane, che per brevi periodi operano a Bor, hanno portato a questi risultati positivi.


Di questi 47 interventi  chirurgici  ben 31 sono stati pagati dal " Fondo adozione del bambino malato"

Un grande grazie a tutti coloro che destinano il 5 x mille a Progetto Anna Onlus. Il contributo del 5 x mille viene utilizzato per il Fondo adozione del bambino malato in modo che sempre più bambini poveri possano essere curati gratuitamente.

venerdì 14 novembre 2014

CONCERTO D'AUTUNNO PER LA CLINICA BOR..... A RITMO DI SWING !

Sabato 8 novembre  presso l'Auditorium Padre Reina di Rho un folto pubblico ha partecipato al

CONCERTO D'AUTUNNO

   Una serata brillante animata da   Sugarpie and the Candymen, un quintetto di "modern swing" che ci hanno proposto brani pop, rock e disco music in stile swing con sofisticate armonie vocali.
 Una proposta elegante e originale che ha riscosso l'apprezzamento del pubblico.

GRAZIE   SUGARPIE AND THE CANDYMEN
       
GIORGIA CIAVATTA

         JACOPO DELFINI, RENATO PODESTA', CLAUDIO  OTTAVIANO, ROBERTO LUPO

per aver condiviso  il Progetto Clinica Bor  a favore dei bambini malati e poveri della Guinea Bissau.

Grazie a tutti gli amici che si sono impegnati per la buona riuscita di questo evento








Per tutte le foto

sabato 25 ottobre 2014

DOM JOSE' CAMNATE NA BISSIGN VISITA RHO E INCONTRA GLI AMICI DI PROGETTO ANNA ONLUS

Gli Amici di Progetto Anna hanno accolto  Dom Josè Camnate Na Bissign vescovo di Bissau e presidente dell'ospedale "Clinica Bor"
 








Dom Josè Camnate ha celebrato la S. Messa nel bellissimo Santuario dell'Addolorata.











e nel Collegio dei Padri Oblati ha incontrato gli Amici di Progetto Anna e li ha salutati personalmente



Dom Josè Camnate ha parlato della sua Guinea Bissau, dei problemi legati alla  povertà della sua gente, dei bambini che sono spesso l'anello più debole. La Chiesa della Guinea Bissau insieme alla pastorale per l'evangelizzazione si preoccupa anche dei problemi sociali. Scuola, formazione sono gli obiettivi che Dom Josè Camnate ritiene fondamentali per un cambiamento in positivo del paese.
Senza dimenticare le difficoltà di tale percorso Dom Camnate ha fiducia nel nuovo governo che si è insediato in Guinea e che potrebbe aiutare questo cambiamento.
Dom Josè Camnate ha ringraziato tutte le persone che hanno aiutato i bambini malati dell'ospedale di Bor e Progetto Anna per aver finanziato  il progetto "Formazione" e aver dato a tanti bambini la possibilità di essere curati gratuitamente.


                                                               
                 
                                                                                        
 SCUOLA   PRIMARIA   DI   MAZZO   DI   RHO





Dom Josè Camnate  ha incontrato gli alunni che anche quest'anno aiuteranno  i piccoli malati della Clinica Bor: tanti raggi di luce che arriveranno fino in Guinea Bissau.





















Non poteva mancare un saluto alla   CITTA'  DI  RHO !


Nella Sala Consiliare del Muncipio di Rho Dom Josè Camnate ha incontrato il Sindaco e alcuni Assessori e ha ricevuto il gagliardetto della città, segno della solidarietà di Rho verso la Guinea Bissau.
















E DALLA CLINICA  BOR..........






lunedì 13 ottobre 2014

NOTIZIE FLASH.......... I PROGETTI DI "PROGETTO ANNA ONLUS " PER I BAMBINI DELLA GUINEA BISSAU.

PROGETTO   LATTE


Carissimi amici  dell’ associazione  PROGETTO ANNA


Nel ringraziarvi per il vostro aiuto per la compera del latte GUIGOS per un anno, vogliamo farvi  partecipi della nostra attività con i bambini gemelli e orfani  dei nostri centri di Bissora e Mansoa.



L’attività’ continua bene e come sempre il lavoro non manca.
Nei nostri due centri   di  Mansoa  e di Bissora ogni 15 giorni si assistono quasi 500 bambini  gemelli  e orfani e anche si da assistenza alle mamme che sono ammalate e non possono allattare i bambini.  In questi ultimi mesi in particolare in Mansoa abbiamo vari bambini con mamme molto ammalate. La grande preoccupazione di questi ultimi tempi è il virus dell’Ebola, e tutto è organizzato in funzione alla sensibilizzazione per evitare il virus.  Sono organizzati momenti di informazioni per le mamme o nei villaggi dove andiamo per la vigilanza nutrizionale.
                 
Sr Cinzia  con una mamma nel Centro Nutrizionale di Bissorà


Vogliamo raccontarvi la storia di una bambina orfana che è arrivata a noi in un modo strano possiamo dire, se non crediamo alla mano di Dio che conduce la storia di ciascuno.   Quando la bambina è nata , in un villaggio a 25 km da Bissora, la mamma ha avuto complicazioni durante il parto fatto in casa  ed è morta. Subito la piccola  è stata affidata alla nonna che ha iniziato prendersi cura di lei. Il problema era come comperare il latte che è molto caro in Guinea e come imparare a  preparalo. Nel villaggio nessuno sapeva, ma c’era una ragazzina, che frequenta la  nostra scuola, che conosce bene le suore e anche cosa fanno. Dopo aver sentito il problema della nonna si è offerta di andare dalle suore a imparare e poi insegnare alla nonna della bimba.  E così fece! , ma quando le suore hanno sentito la storia  le hanno detto che era meglio che portassero  la bimba. Così potevano vedere  come stava  e seguirla ogni mese… la nonna  prima non voleva ma poi ha accettato e da quel momento con la nipotina ogni 15 giorni veniva a prendere il latte  e la piccola cresceva e l’ hanno chiamata col nome di quella ragazzina SAMI. Dopo qualche mese la  piccola SAMI è stata data a una zia che abita in un’altra parte del paese.  Speriamo che continui bene e cresca .         
 E’ una delle tante storie vere che conosciamo da vicino.

Questo fatto ci  conferma l’importanza della  formazione  che diamo  nelle nostre  scuole. Crediamo molto alla formazione delle ragazze e nelle nostre scuole lottiamo perché ci siano ragazze almeno in numero pari coi ragazzi. 

Questa ragazzina è stata lo strumento per la salvezza della piccola e anche voi con il vostro contributo per il latte. 


                                                         Sr Alessandra Bonfanti



 PROGETTO "ADOZIONI CLINICA BOR"  e  il  FONDO ADOZIONI DEL BAMBINO MALATO


Con le "Adozioni Clinica Bor" Progetto Anna Onlus ha creato il Fondo Adozioni del bambino malato per aiutare i bambini malati più poveri. Molto spesso le mamme non portano i loro piccoli all'ospedale, perchè non hanno i soldi per pagare i servizi che l'ospedale offre. La Clinica Bor non è un ospedale a fine di lucro, tuttavia ha dei costi che non permettono all'ospedale di offrire cure gratuite. Con il Fondo del bambino malato Progetto Anna interviene per pagare tutte le cure necessarie per i malati più poveri.


Ogni mese  il contabile della Clinica Bor, Sr Manuel, invia a Progetto Anna un report con i casi aiutati, i contributi erogati e il saldo contabile  del Fondo.

 Nel mese di settembre sono stati aiutati 243 bambini con il "Fondo adozioni del bambino malato"




Regina, l'assistente sociale, si occupa dei malati bisognosi. Manda  delle relazioni che ci aggiornano sui casi aiutati, sui bisogni, sui problemi locali.

...Progetto Anna è un progetto umanitario di grande valore in questo ospedale pediatrico, perchè si prende cura anche di bambini malati molto poveri che vengono da villaggi lontani e isolati. 
Offre diverse prestazioni: visite, urgenza pediatrica, ricovero pediatrico, chirurgia pediatrica, dermatologia, analisi di laboratorio, medicinali.
Un aiuto importante è l'acquisto delle sacche di sangue. Succede che molto spesso i bambini giungono in ospedale con emoglobina molto bassa ed è necessario fare una trafusione immediata.

Vorrei segnalare due problemi:
  •  per alcune mamme è difficile raggiungere l'ospedale pediatrico di Bor soprattutto quando non hanno la possibilità di pagare il trasporto 

  • alcune mamme raggiungono l'ospedale troppo tardi, perchè abitano in villaggi lontani e per due o tre settimane hanno curato il loro bimbo in casa con trattamenti tradizionali. 

ALCUNI CASI GRAVI AIUTATI CON IL "FONDO ADOZIONI DEL BAMBINO MALATO"

 C'è un bambino con un Hemangiama grave. E' ricoverato da un mese ed è in attesa della Junta medica per essere curato all'estero. 
Una bambina è stata portata a Bor dal Centro di salute di Quinhamel. Era in coma. Ora le è stata diagnosticata menengite.
Un piccolo è stato ricoverato per una gastroenterite cronica, da più di due mesi. Questa gli ha causato una disidratazione molto grave. Presenta anche uno stato di immunodeficenza e denutrizione grave.
Grazie!
                 Regina    ( assistente sociale Clinica Bor)



 UNA DATA DA RICORDARE


Venerdì 24 ottobre     Mons Josè Camnate,  Vescovo di  Bissau, sarà a Rho per incontrare gli Amici di Progetto Anna che in questi anni hanno tanto aiutato l'ospedale di Bor e i suoi piccoli malati.
Celebrerà la S Messa alle ore 9 nel Santuario dell'Addolorata. Dopo la S. Messa incontrerà gli Amici di Progetto Anna e della Clinica Bor presso il Collegio dei Padri Oblati, a lato del Santuario.



    BENVENUTO   DOM JOSE' CAMNATE !                                                                                     
 


 
  

lunedì 15 settembre 2014

PROGETTO ANNA ONLUS PUNTA AL FUTURO DELLA CLINICA BOR

Progetto Anna Onlus ha inserito nel Progetto "Formazione continua" la richiesta della Direzione Sanitaria della Clinica Bor per un tirocinio pediatrico in Italia per uno dei medici dell'ospedale di Bor.
La Clinica Bor ha bisogno di un pediatra  per una migliore assistenza ai piccoli malati. Per questo Progetto Anna Onlus ha deciso di offrire una borsa di studio al dr Albat. Alla fine dello stage ritornerà  alla Clinica Bor con un bagaglio di esperienza che gli permetterà di lavorare con più professionalità e con più responsabilità. Inoltre tale base formativa gli permetterà di collaborare meglio con le equipe italiane che per brevi periodi operano a Bor e di essere a sua volta formatore del personale medico locale.

DALL' ITALIA  ALLA  GUINEA  BISSAU

La nostra brava Laura Galeotti  continua la missione per la formazione del personale infermieristico della Clinica Bor, ma...... non dimentica i bambini dei villaggi!


I bambini malati di Bor sono nel cuore di Progetto Anna Onlus e con l'aiuto di Laura vogliamo che ricevano una assistenza sempre migliore da parte del personale sanitario.


Il  lavoro di formazione, che da parecchi mesi Laura sta facendo in Clinica Bor, è molto importante, perchè dà una marcia in più al personle infermieristico dell'ospedale di Bor










DALLA  GUINEA BISSAU  ALL' ITALIA
BENVENUTO  IN  ITALIA  DOTT. ALBAT !
Il dr Albat Domingos Indam, medico della Clinica Bor, è giunto in Italia per un tirocinio pediatrico presso la  Clinica Pediatrica dell'Università di Padova.


Il  tirocinio del dr Albat durerà 6 mesi con una programmazione concordata con il Prof. Perilongo, Direttore del Dipartimento per la Salute della Donna e del Bambino.
Il dr Albat Domingos Indam passerà il primo mese in Pronto Soccorso Pediatrico, quindi farà tirocinio nei vari reparti specialistici della Pediatria.  E' un programma di full immersion molto pesante, ma questa opportunità di formazione deve essere sfruttata al 100%.
Il dr Albat Domingos Indam è un giovane medico laureato in Guinea Bissau, dotato di spirito di sacrificio e di grande volontà di apprendere. Siamo certi che questo stage pediatrico fornirà al  dr Albat una formazione di grado elevato per i canoni della Guinea Bissau.

Il personale medico e paramedico del Pronto Soccorso e delle varie specialità hanno accolto con molta cordialità il dr Albat e con molta disponibilità ad aiutare il nostro giovane medico guinense ad inserirsi nella realtà ospedaliera italiana.

 AUGURI  DR ALBAT !
DA TUTTI GLI  AMICI DI PROGETTO ANNA ONLUS


                                                                                    

lunedì 14 luglio 2014

FIOCCO ROSA ALL'OSPEDALE DI BOR!

Ecco la prima bambina nata  nella Clinica Bor! 



E' una bella bambina di 3,5 kg 
E' nata con il cesareo grazie al dr Scopelliti e all'equipe di Bor: dott. Dionisio Cumbà, dr.ssa Paula, Celestina.
La fortunata mamma è Benedita, infermiera di sala operatoria nella Clinica Bor.
Auguri alla mamma e alla neonata!

SECONDA MISSIONE MEDICA  2014
( informazioni inviate dal nostro chirurgo Dr Dionisio Cumbà)


L'equipe medica di Foggia guidata dal dr Scopelliti si é conclusa venerdi 12 con la partenza del 
dr Scopelliti dopo una settimana dal rientro degli altri componenti del gruppo. 
Purtroppo la missione è durata poco e come sempre tanti pazienti sono rimasti in lista di attesa per la prossima missione. 
Questa di Foggia é la seconda missione che l'ospedale di Bor ha ricevuto finora. Altre missioni (Brescia, Padova) previste fino a giugno sono state sospese a causa dell'epidemia di ebola  insorta nella vicina Guinea Conakri.
La missione di Foggia si é concentrata sulla chirurgia della tiroide, mammelle e miomi uterini. Sono state eseguite altre chirurgie non previste, quali:  interventi pediatrici (mar, masse addominali), amputazione di una gamba
In totale sono stati operati 46 pazienti dei 110 in lista grazie anche alla campagna su Radio Sol Mansi che ha collaborato molto bene con noi lanciando un spot ogni giorno. 
Inoltre sono state effettuate dal Dr Scopelliti tante visite ginecologiche, pap test, ecografie pelviche.
 La nostra dr.ssa Paula é stata sempre brillante in collaborazione con la dr.ssa Cotoia che l'ha sempre aiutata in caso di difficotà. 
La prossima settimana si continua con la sala operatoria grazie all'impegno e alla sicurezza della dr.ssa Paula come anestesista.

Grazie alla equipe di Foggia e complimenti alla bravissima e sempre più autonoma equipe chirurgica dell'ospedale di Bor!
 

sabato 28 giugno 2014

UN SORRISO PER TUTTI GLI AMICI DI PROGETTO ANNA



GRAZIE, piccolo amico ricoverato nella Clinica Bor, per questo gioioso sorriso!



La Clinica Bor è stata voluta per te e per tutti i bambini malati della Guinea Bissau. Non preoccuparti se la mamma ha pochi soldi,  nella Clinica Bor si occuperanno di te e avrai tutte le cure necessarie.
Il tuo sorriso è il GRAZIE più bello che puoi dire a tutti gli amici di Progetto Anna che sostengono il "Fondo adozione del bambino malato"


"FONDO  ADOZIONE  DEL BAMBINO MALATO"
Gennaio  / Maggio  2014

Con il "Fondo Adozione del bambino malato" sono stati aiutati  515 bambini malati le cui mamme non avevano mezzi per pagare il ricovero o le medicine o le analisi o le visite mediche

Il "Fondo" ha erogato € 11.622,00 per le cure mediche e € 490 sussidio mensile per l'assistente sociale.

Progetto Anna Onlus  ha inviato tramite bonifico bancario € 15.550,00 per sovvenzionare il "Fondo Adozione del bambino malato" ( Adozioni Clinica Bor)

GRAZIE  a tutti gli Amici che hanno " adottato" questa iniziativa 
- destinando il 5x mille a Progetto Anna Onlus
- condividendo gioie e dolori con un gesto di solidarietà verso i bambini della Clinica Bor.
- partecipando ai banchetti solidali
- inviando offerte libere
 
GRAZIE per la condivisione dei progetti sostenuti da Progetto Anna Onlus a favore dei bambini poveri e malati della Guinea Bissau, nel ricordo di Anna.
 
 
 


mercoledì 11 giugno 2014

"PROGETTO LATTE"

Abbiamo ricevuto da sr Alessandra la richiesta di sostenere anche quest'anno il progetto "Latte per i neonati" dei Centri Nutrizionali di Mansoa, Bissorà e Kafal ( giugno 2014/giugno 2015)


 

Carissimi Amici di Progetto Anna
Vogliamo ringraziarvi  per il grande aiuto che ci avete dato l'anno scorso con il progetto della compera del latte GUIGOZ per i bambini dei nostri Centri in Guinea Bissau.

Il lavoro è stato intenso. I bambini sono aumentati e anche le mamme con problemi gravi di salute che non possono allattare e quindi vengono da noi aiutate.
Ecco alcuni dati dai nostri Centri :
a Mansoa passano 250 bimbi ogni 15 giorni
a Bissorà passano 180 bimbi ogni 15 giorni
a Kafal  abbiamo iniziato la vigilanza nei villaggi e al Centro passano già 30 bimbi ogni 15 giorni.



Da giugno 2013 i bambini che hanno ricevuto il latte GUIGOZ sono  120, da 0 a 4 mesi. Per gli altri si dà il latte VITALET e poi con le mamme si preparano le pappe con i prodotti locali.




Il nostro lavoro continua anche con la "vigilanza nutrizionale". Noi suore andiamo nei villaggi, là troviamo i bambini malnutriti o ammalati e li indirizziamo ai nostri Centri. A volte si fa fatica a far capire alle mamme di portare il bambino al Centro e di non continuare ad andare dai vari stregoni. Ci vuole ancora molta pazienza!




La nostra priorità è il primo annuncio, molte volte fatto attraverso la testimonianza di vita o attraverso le attività come la scuola, la promozione della donna, la salute e in particolare nei Centri di Recupero Nutrizionale assistendo i bambini orfani, gemelli, malnutriti e ammalati di AIDS.

Il Consiglio Direttivo di Progetto Anna Onlus ha deliberato di sostenere il Progetto latte 2014/2015 decidendo di allargare la propria azione ai Centri Nutrizionali della Diocesi per dare un aiuto concreto ai bambini più bisognosi della Guinea Bissau.
A nessun bambino  devono mancare le cure e gli alimenti necessari per guarire e vivere.
A nome  di Anna vogliamo essere di aiuto al maggior numero di bambini bisognosi della Guinea Bissau.

GRAZIE A TUTTI GLI AMICI DI PROGETTO ANNA ONLUS CHE CI AIUTANO  A RAGGIUNGERE IL NOSTRO OBIETTIVO


GRAZIE ALLE SUORE DELL'IMMACOLATA CHE CI PERMETTONO DI UNIRCI ALLA LORO PREZIOSA MISSIONE


                                                                

martedì 27 maggio 2014

DA BOR IL DR. DIONISIO CUMBA' CI SCRIVE......

Carissimi
il problema dell'epidemia di ebola,  insorta nella vicina Guinea Conakry due mesi fa, ha obbligato la cancellazione di missioni mediche in programma per aprile  e giugno sia da Brescia sia da Padova.
Molti pazienti sono  in lista di attesa per la chirurgia. Tuttavia, con la dr.ssa Paula, che sta facendo grandi progressi come anestesista, stiamo dando continuità alla chirurgia programmata e alle urgenze.




Sul piano formativo infermieristico si stanno  istruendo  gli infermieri Thomas e Domingos per sostituire l'infermiera Benedita che è  in maternità.





Come dicevo prima la dr.ssa Paula sta dando un gran contributo dal punto di vista anestesiologico. Ieri, mercoledì, e oggi siamo riusciti ad operare 8 casi. L'ultimo paziente è stato un neonato di soli 7 giorni di vita arrivato proprio questa mattina da Mansoa, con una malformazione ano rettale. Anestesia generale perfetta!


Dalla prossima settimana avremo tre giornate  di sala operatoria fisse a settimana, limitandoci ai casi semplici in anestesie spinali e sedazioni, per permettere alla dr.ssa Paula di acquisire sempre più sicurezza.

Oggi ho avuto la conferma che il dr. Scopelliti, ginecologo, verrà in missione con un chirurgo, un anestesista e un anatomopatologo. Si fermeranno solo una settimana, è poco,  ma qualcosa riusciremo a fare cercando di risolvere i casi più complessi.
  
                                                        Dr Dionisio Cumbà

Bissau, 16 maggio 2014

Bravo dr Dionisio! Brava dr.ssa Paula! e soprattutto grazie per il prezioso lavoro che portate avanti con tanto senso di responsablità e anche con sacrificio.