martedì 22 dicembre 2009

Ultime dalla Clinica Bor

Fernando Correia ci manda alcuni flash sulla Clinica Bor e sulla sua attività.
.".. In farmacia le cose sono migliorate in questi ultimi mesi, i controlli sono più severi. Acquistare i medicinali qui in Guinea Bissau sembra la cosa migliore, peccato che a volte mancano i medicinali che ci servono. In questo momento in tutta la Guinea mancano le flebo e questo è un problema grosso per la Clinica e per i nostri ricoverati...
......E' arrivato l'infermiere di Brescia, Sig. Fiorello, che si fermerà per un mese. E' ospitato nella casa dei volontari.
....Il vescovo ha convocato me e alcuni medici, anche Frei Victor di Cumura, per discutere il piano di gestione della Clinica per i prossimi anni, piano elaborato dal dott. Gomarasca di Brescia...
... Qua in Clinica si procede con i lavori di bonifica e di sistemazione del cortile con la collaborazione di Rene , un costruttore italiano..."




lunedì 30 novembre 2009

Cena d'autunno 2009


"Siamo molto soddisfatti, questa ultima "Cena d'Autunno" è stata una delle più sentite e partecipate- afferma Gabriella responsabile di Progetto Anna Onlus. Il bilancio della serata è più che positivo. I fondi raccolti sono destinati alla spesa per i medicinali necessari alla Clinica Bor e alla sua farmacia, come da richiesta che ci è pervenuta il mese scorso per un importo di 6050 euro.
Anche se non riusciremo a coprire subito la spesa, siamo contenti e grati per la generosità di tante persone che ci hanno permesso di organizzare la "Cena" da Cascina al Pozzo a RinfrescArt, da  chi ha offerto i premi della lotteria a tutti gli ospiti che hanno aderito ai vari momenti con generosità.
 
Il momento clou della serata è stato l'intervento del dott. Giovanni Morandi,responsabile con il suo gruppo Poliambulanza di Brescia del progetto per dotare la Clinica Bor di un Blocco Operatorio di prima qualità.




Le foto proiettate dal Dott. Morandi e da Gabriella hanno mostrato un ospedale già efficente e con prospettive di alto livello, che faranno della Clinica Bor una vera "tavola di salvezza" per tanti bambini malati e poveri.

Progetto Anna Onlus, il gruppo Poliambulanza di Brescia e l'associazione Vigevano Prabis di Vigevano hanno deciso di lavorare in sinergia per dare il massimo perchè la Clinica Bor possa funzionare e diventare autonoma.



"Il primo progetto che realizzeremo insieme è un'opera di sanificazione dell'esterno della strutturaa partire dalla fognatura, dal drenaggio del terreno che nel periodo delle piogge diventa paludoso, per finire con la cementificazione del cortile all'entrata e la sistemazione degli accessi alla cucina, alla lavanderia e al blocco operatorio. Sono opere strutturali importanti in vista di un aumento delle attività ospedaliere e di una utenza sempre più numerosa.- dice Gabriella.




Sono costi non indifferenti per la nostra Associazione, contiamo molto sul 5 per mille Come questa entrata speciale (anno 2006) ci ha permesso di realizzare la "Casa dei volontari", così ci auguriamo che il contributo del 2007 ci permetta di partecipare a questo progetto comune e contribuire per la nostra parte.

Il secondo progetto è l'organizzazione dell'ospedale  e la formazione del personale. E' stato redatto un piano organizzativo per la Clinica Bor specificando il personale necessario con i relativi ruoli. E' stato sottoposto al Vescovo di Bissau, presidente della Clinica Bor, perchè possa scegliere in loco le persone adatte a quei ruoli. L' organigramma dovrebbe essere pronto per i primi mesi del 2010. Verrà fatto, quindi, un bilancio di previsione per la gestione della Clinica Bor con un progetto triennale.

Certo è un progetto che alla nostra Associazione richiede un impegno sempre maggiore. La numerosa partecipazione, sia alla Cena sia al Concerto, ci dà la sicurezza di non essere soli e il coraggio di continuare nel nostro impegno perchè la Clinica Bor funzioni. "tante gocce fanno il mare" è sempre valido.


martedì 24 novembre 2009

Concerto d'autunno

Serata di festa all'Auditorium Comunale di Rho per l'ormai tradizionale Concerto d'Autunno organizzato da Progetto Anna  per la Clinica Bor e animato dal Corpo Musicale S.Cecilia di Passirana che nel centenario di fondazione ha voluto dedicare un concerto ai bambini della Guinea Bissau. Il folto pubblico ha apprezzato la bravura del Corpo Musicale con molti applausi e con generosità ha dato il suo contributo per la Clinica Bor. Ha aperto la serata una proiezione di foto della clinica e dell'attività che vi si svolge e anche della "casa per i volontari" ormai abitabile.


Si sono così potute vedere, come ha detto Gabriella nella presentazione della serata, le opere che Progetto Anna ha sostenuto e realizzato dando alla Clinica Bor la possibilità di funzionare. OBRIGADO RHO scritta su una parete della Clinica è il "grazie" per tutti gli amici che in questi anni hanno dato fiducia a Progetto Anna, ma anche a tutta la città di Rho dove il progetto è nato.Anche per questo è un motivo di gioia, ha proseguito Gabriella, avere con noi l'Assessore Roberto Giovanatti per ringraziare attraverso lui l'Amministrazione Comunale che ci ha concesso l'uso dell'Auditorium  e ringraziarlo personalmente per la sua sensibilità e disponibilità verso Progetto Anna. Al termine dello spettacolo Gabriella ha  ricordanto che tutte le offerte raccolte durante la serata saranno usate per i medicinali. A ottobre- dice- è arrivata da Bor la richiesta di 6.000 euro circa per i medicinali necessari alla farmacia. Il Concerto d'Autunno  è il "primo acconto" poi avremo la Cena" alla Cascina al Pozzo e poi la generosità di tanti benefattori  ci aiuteranno a coprire la spesa per questi medicinali. La farmacia e l'opera dei medici  sono fondamentali per dare ai piccoli malati tutte le cure necessarie. Sono sicura che per Natale, Progetto Anna riuscirà a portare questo dono ai piccoli malati della Clinica Bor. La serata si è conclusa con un rinfresco per ringraziare il Corpo Musicale e tutti i partecipanti.



mercoledì 11 novembre 2009

Natale di solidarità con i piccoli malati della Clinica Bor

Natale si avvicina e Progetto Anna vuole rivivere la Nascita di Gesù con tre iniziative solidali a favore dei "nostri bambini " della Clinica Bor.
  • Domenica 22 novembre alle 21 presso l'Auditorium di via Meda a Rho ci sarà una serata musicale, il Concerto d'Autunno, con la partecipazione del Corpo Musicale S. Cecilia di Passirana. Nel centenario della sua fondazione il Corpo Musicale ha voluto dedicare una serata di beneficenza a Progetto Anna e alla Clinica Bor. Seguirà un rinfresco offerto da RinfrescArt di Senago.
  • Venerdì 27 novembre alle ore 20,30 presso la Cascina al Pozzo di Rho in via Leopardi 3 ci sarà una cena con i sapori dell'autunno lombardo. Occorre la prenotazione entro il 23 novembre.
  • Sabato 28 e domenica 29 novembre presso la parrocchia S Michele di Rho ci sarà una mostra -vendita di manufatti preparati dal gruppo missionario.
Il ricavato delle tre iniziative sarà devoluto ai bambini malati di Bor. Dalla Clinica ci hanno mandato una fattura di 6.000 euro circa per l'acquisto in loco di medicinali per uso ospedaliero. Il pagamento di questa fattura sarà il regalo di Natale di Progetto Anna ai bambini di Bor.

Segnate queste date e ditelo ai vostri amici e agli amici dei vostri amici!

domenica 1 novembre 2009

Lettera del dott. Augusto Bidonga, pediatra della Clinica Bor

Carissimi amici, stiamo arrivando alla fine del presente anno e pensiamo bene di fare una radiografia delle attività e eventi che hanno segnato la nostra - vostra clinica  durante questo anno.
Innanzi tutto vogliamo evidenziare il fatto che avete mantenuto tutti i vostri impegni offrendo alla Clinica tutto quanto era stato promesso.
Di questa fiducia, disponibilità e generosità vi siamo grati.
Allo stesso modo anche noi,mossi da gratitudine e dalla voglia di lavorare e fare del bene, abbiamo cercato di far fruttare quanto da voi messo a disposizione per il servizio a Bor.
Progetto Anna ha garantito l'acquisto di farmaci, ha dato la possibilità di curare gratuitamente i bambini più poveri, ha terminato la casa per i volontari.
Il gruppo di Vigevano ha reso possibile il pagamento del personale medico e amministrativo.
Il gruppo di Brescia sta terminando gli ultimi dettagli per avviare un blocco operatorio efficente e a livello europeo.
In questo momento la clinica sta funzionando con 29 posti letto per i ricoveri. Otto posti letto sono riservati ai bambini cardiopatici. Abbiamo anche 5 letti per il day hospital.
Siamo riusciti a trasferire 6 bambini cardiopatici in Portogallo, saranno operati presso l'ospedale S.Joao de Porto, in collaborazione con l'associazione spagnola AIDA.
Tra breve 3 bambini cardiopatici saranno inviati presso l'ospedale Materno Infantil di Gran Canaria grazie all'appoggio dell'associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo.
L'ospedale e la chirurgia pediatrica di Bergamo accoglierà a sue spese altri 3 bambini per fine anno.
Desejado, già operato a Bergamo, sta bene e si approssima al rientro a Bissau.
Terminando volevo manifestarvi la gioia di dar ospitalità alla piccola Anna Clara con l'aiuto del Progetto Anna. Anna Clara è una bellissima bambina che è stata abbandonata subito dopo il parto, per terra, vicino al cancello della Clinica Bor. Ora sta bene, ha un sorriso bellissimo grazie anche al vostro aiuto.
Come potete vedere il sorriso di ogni bimbo che passa da Bor lo si deve alla generosità e all'aiuto di ognuno di voi: Rho, Brescia, Vigevano e altri.
A nome del personale della Clinica e dei nostri pazienti desideriamo augurare a voi tutti un felice Natale e un prospero anno nuovo.

Dott. Augusto Bidonga 

mercoledì 21 ottobre 2009

Inaugurazione "della casa dei volontari"

Alcuni tecnici di Brescia guidati dal dott. Morandi e dal dott. Barbosa hanno trascorso alcuni giorni nella Clinica Bor per allestire dei macchinari nel Blocco operatorio e per verificare la realizzazione dei progetti in atto e delle necessità future. Il gruppo di Brescia ha soggiornato nella "Casa dei volontari"
Il dott. Morandi ha fatto una relazione sulla sua visita alla Clinica e l'ha inviata anche a Progetto Anna Onlus.
E' stato presentato il progetto della Clinica al Ministro della Sanità, sottolineando l'importanza di un ospedale pediatrico dotato di una sala operatoria costruita secondo criteri europei. Sono stati inoltre sottolineati gli sforzi compiuti, sia economici che organizzativi per la realizzazione dell'opera. Sforzi che dovranno essere condivisi e supportati da un uguale impegno delle controparti, Diocesi e Stato. E' stata presentata una richiesta di convenzione con lo Stato. Il Ministro della Sanità ha visitato la Clinica manifestando interesse e approvazione mista a riconoscenza per quello che fino ad oggi è stato fatto.

Sono state visionate tutte le realtà che fanno parte della Clinica Bor.


L'edificio principale per le degenze è completato, manca la predisposizione dell'ossigeno nelle stanze dei pazienti;

La sala operatoria è completata



La cucina e la lavanderia sono funzionanti











La Casa per i volontari è ben costruita e abitabile.

Dopo un incontro con l'amministratore Dr.Fernando Correia e con il direttore sanitario Dr. Augusto Bidonga è stata sottolineata la necessità di affiancare ai due direttori figure con provata esperienza nei rispettivi ruoli, in vista di un aumento dell'attività lavorativa futura e della necessità di un riordino dei ruoli. Va aumentato il personale infermieristico riscontrando la necessità di una formazione in loco o in Italia.

Nell'ambito organizzativo si è confermata la necessità assoluta di coordinare le varie iniziative che dall'Italia convergono a Bissau per ottenere il massimo dei risultati ed evitare doppioni e sprechi.

Siamo grati al Dr. Morandi per averci dato queste notizie. Progetto Anna Onlus è disponibile a lavorare insieme agli amici di Brescia e di Vigevano. Abbiamo lo stesso progetto: la Clinica Bor, un ospedale che funzioni per essere una "tavola di salvezza" per tanti bambini poveri e malati

martedì 1 settembre 2009

Spedizione Container 2009

(18 luglio 2009) Caldo afoso ma Pietro Nico Roberto Nando Natale Gianni Giuliano e Fabrizio, nonostante il clima, sono riusciti a caricare il container così bene che, come abbiamo saputo da Fernando, a Bissau tutto è arrivato intatto!
Non abbiamo avuto difficoltà per la spedizione anche grazie al signor Moneta Emilio, lo spedizioniere, che ci ha aiutato per la compilazione dei documenti e ci ha fatto un prezzo speciale.
Da Bissau Fernando ci ha mandato alcune foto scattate durante lo scarico del container.
Ora la farmacia è rifornita e la casa dei volontari è arredata e pronta a ricevere i primi volontari.



http://picasaweb.google.it/lh/view?uname=progettoanna&cuname=progettoanna&tags=Container2009#

martedì 26 maggio 2009

Festa delle associazioni di volontariato 2009

Sabato 23 maggio e domenica 24 maggio a Rho in Piazza S. Vittore giornata di festa per le associazioni di volontariato che operano nel territorio.
Progetto Anna Onlus ha partecipato nell'area della cooperazione internazionale.
E' stata una esperienza interessante per far conoscere gli obiettivi della nostra associazione e l'attività finora svolta e anche per una migliore conoscenza reciproca delle associazioni che lavorano sul territorio di Rho.

Per Progetto Anna Onlus una bella novità è stata la partecipazione di Matteo, un ragazzo che ha dato la disponibilità per la domenica pomeriggio. Grazie Matteo!





mercoledì 22 aprile 2009

Visita del Vescovo di Bissau a Rho

Il 22 Aprile a Rho Mons. Camnate, Vescovo di Bissau, ha incontrato Progetto Anna e tutti gli amici che sostengono la Clinica Bor. E' stata una giornata molto intensa, iniziata con la Santa Messa celebrata dal Vescovo presso il Santuario dell'Addolorata a Rho e terminata con "un momento insieme "ai bambini della scuola elementare di Lucernate.

Il Vescovo, accompagnato da Padre Battisti e da Padre Giancarlo Todesco economo della Diocesi di Bissau, ha incontrato un numeroso gruppo di amici di Progetto Anna illustrando loro i problemi della Guinea Bissau, della Chiesa stessa che è giovane, in crescita, ma con pochi mezzi. La Chiesa ha deciso di investire molto sull'evangelizzazione. E' un grande impegno per dare continuità all'opera dei missionari sia italiani che di altri paesi. Un altro percorso importante, ha sottolineato Mons. Camnate, è quello intrapreso dai Vescovi dell'Africa Occidentale, per formare una leadership competente e con una solida etica politica perchè il paese esca da una situazione di conflitti permanenti. "Vogliamo quindi puntare su educazione, sanità, agricoltura e gestione amministrativa. Per il settore sanità puntiamo a ospedali - scuola per formare infermieri e medici. La Clinica Bor è, e deve diventare sempre più, un modello di buon funzionamento - conclude Mons. Camnate. Ora alla Clinica Bor lavorano 5 medici competenti e sensibili alle necessità dei bambini malati più poveri. Per la fine di quest'anno sarà pronto il blocco operatorio. Tanti segni di speranza che ci stimolano a continuare la nostra collaborazione con la Clinica Bor con lo stesso entusiasmo che ci ha fatto credere in questa bellissima opera e ci ha dato il coraggio di seguire Padre Ermanno Battisti e il suo progetto "Clinica Bor"

Mons. Camnate è stato intervistato da Radio Missione

Visita del Vescovo di Bissau a Rho

sabato 7 marzo 2009

Resoconto 2008

"Le formiche hanno detto: mettiamoci insieme e riusciremo a trasportare un elefante" (vecchio proverbio africano)

RESOCONTO 2008

Come responsabile di Progetto Anna Onlus ringrazio tutti gli amici che hanno reso possibile la concretizzazione degli obbiettivi programmati dalla nostra Associazione per aiutare i bambini malati della Clinica Bor.


Primo obiettivo: funzionamento ospedale

145 adozioni Clinica Bor, € 13.820,00 offerte per medicinali

Attrezzature per un importo di € 2.670,00

Contributo per la gestione ordinaria: € 2.000,00
Secondo obiettivo: casa per i volontari e servizi esterni

Terminata la struttura, arredate le camere da letto. Questo è stato possibile grazie alle erogazioni di alcune aziende e di tanti amici (€ 8.042,00) e al contributo del 5 per mille 2006 (€ 27.843,35).

Completamento lavori cucina esterna: € 4.000,00

Spedizione container: € 3.718,00 Spese gestione Onlus: € 2.070,00


CLINICA BOR : ATTIVITÀ SANITARIA 2008

RAPPORTO DEL DR. AUGUSTO BIDONGA, RESPONSABILE SANITARIO DELLA CLINICA BOR


Visite mediche: pediatriche 9.537 adulti 7.278 totale: 16.815 visite

Visite specialistiche : dermatologiche 2.459 cardiologiche 753

Inviati all’ospedale centrale: 113 casi

Ricevuti da altre strutture: 185 casi

Day hospital: 476 casi

Ricoveri: 260

Decessi: 8


Certi di averti sempre fra i nostri Amici e Sostenitori, con i bambini malati della Clinica Bor ti diciamo GRAZIE!!

Cordialmente

Il Presidente di Progetto Anna Onlus

Gabriella Marinoni