lunedì 4 luglio 2011

DALL' HOSPITAL S.JOAO DI OPORTO ALLA CLINICA BOR

Ultime notizie dalla Clinica Bor.
Ci scrive il dott. Dionisio Cumbà
Venerdì 29 giugno è terminata la prima missione dell'equipe medica dell'ospedale S.Joao di Oporto.


Dr. Antonio Bessa Monteiro  direttore servizio chirurgia pediatrica
Dr. Joaquim Monteiro    chirurgo neonatologo
Dr.ssa Fernanda Barros   responsabile servizio anestesia
Dr.ssa Amelia  Ferreira   anestesista

Sono stati operati 26 pazienti pediatrici e un adulto.

E' stata una missione molto interessante, sono stati affrontati interventi malformativi come il labbro leporino,
palatoschisi e ipospadie oltre a patologie del canale inguinale. 
Purtroppo abbiamo perso un bambino di 5 anni con peritonite,  6 ore dopo l'intervento.





La maggior parte dei pazienti è già stata dimessa, quelli ancora ricoverati proseguono bene. C'è solo un piccolo paziente , operato al Mendez, poi ricoverato da noi dove abbiamo cercato di rimediare con fistola entrocutanea. Ha ancora bisogno di un ulteriore intervento. I medici portoghesi hanno suggerito di portarlo ad Oporto.




Il 14 luglio porterò a Padova una bambina di 4 anni con una frattura cranica, sarà operata a Padova il 22 luglio. Sarà accompagnata da Acelma, una delle nostre infermiere, per l'assistenza e la formazione.


In questi giorni due nostri infermieri, Thelma e Guerra, partono  per Oporto per un periodo di formazione presso l'ospedale S.Joao,  secondo gli accordi di collaborazione stabiliti con l'ospedale di Oporto.

Nessun commento: